Cresce a Genova la richiesta di personale. Manca però l’offerta



Mismatch tra domanda e offerta

«C’è un mismatch fra domanda e offerta – ha sottolineato il presidente di Confindustria Genova, Umberto Risso – le cause sono diverse e complesse, anche perché c’è un cambiamento di atteggiamento e disponibilità verso il lavoro, che si estende anche alla cultura del lavoro e alla formazione: ci sono i corsi ma si fatica a trovare chi si iscriva».

Si tratta di un problema, ha detto Marco Gaione, responsabile del Tavolo Apl, «che esiste a tutti i livelli. Non vale solo per i camerieri, che sicuramente è una delle categorie più richieste, ma vale anche per ingegneri e operai specializzati; e spesso le motivazioni sono legate a scelte di vita e a un cambiamento dei bisogni, maturato durante il periodo della pandemia, conseguenza anche dei periodi di lockdown e dello smart working».

Le aziende, nel periodo gennaio-aprile 2022, hanno chiesto tecnici (per il 25%), professioni non qualificate (25%), professioni qualificate nel commercio e servizi (22%), artigiani e operai specializzati (12%), operai, operatori e conduttori (9%), impiegati (6%).

Alla ricerca di tecnici

Le richieste di professioni tecniche, in particolare, sono salite del 27% in termini tendenziali, rispetto allo stesso periodo dell’anno prima, e del 12% in termini congiunturali, in raffronto al quadrimestre immediatamente precedente. In confronto agli stessi mesi 2019, l’aumento è stato pari a +16%.

L’indicatore della difficoltà di reperimento di queste figure mette al primo posto, con un valore di 90 su 100, cuochi in alberghi e ristoranti, operai specializzati nell’edilizia, seguiti da tecnici della salute: le aziende ne cercano 206, l’indicatore segna un grado di difficoltà a trovarne che si attesta a quota 88,1 su 100



Read More: Cresce a Genova la richiesta di personale. Manca però l’offerta

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Live News

Get more stuff like this
in your inbox

Subscribe to our mailing list and get interesting stuff and updates to your email inbox.

Thank you for subscribing.

Something went wrong.