Warning: The magic method Vc_Manager::__wakeup() must have public visibility in /home8/lombardiasalute/mantovafutura.com/wp-content/plugins/js_composer/include/classes/core/class-vc-manager.php on line 203
Convivenza generazionale: si vive insieme il presente per costruire il futuro - Mantova Futura

Convivenza generazionale: si vive insieme il presente per costruire il futuro


MANTOVA “Convivenza generazionale è una definizione perfetta per le aziende che vedono insieme diverse generazioni familiari – sottolinea Anna Supino, presidente dei giovani imprenditori di Apindustria Confimi Mantova – quando si parla di passaggio c’è sempre qualcuno che esce e qualcuno che entra mentre quando si convive c’è la possibilità di crescere insieme scambiandosi le esperienze e le competenze”. Il tema del passaggio generazionale è una delle maggiori criticità di questo periodo. Sono poche le aziende che infatti arrivano a superare la terza generazione e questo non solo a causa del mercato difficile ma anche perché non ci si prepara ad un momento che prima o poi è inevitabile affrontare. “La maggior parte delle aziende italiane sono PMI e molte di queste sono a conduzione familiare – aggiunge Elisa Govi, la presidente di Apindustria Confimi Mantova – uno dei momenti cruciali è proprio quello di garantire la continuità aziendale al momento in cui si verifichi il passaggio generazionale: se si è preparati è l’occasione per sviluppare ulteriormente l’azienda, se lo si subisce invece pochi lo superano con successo”. I dati emergono da una indagine svolta sulle aziende associate che ha fotografato una situazione preoccupante: il 60% delle aziende ha titolari sopra i sessant’anni (e il 20% di queste ha titolari con oltre 70 anni), il 20% delle aziende è di terza generazione, il 70% di seconda generazione e solo un 10% è di prima generazione”. Questi numeri dicono che il tema del passaggio generazionale è cruciale per il nostro Paese e non solo a livello imprenditoriale ma in tutti i settori, ivi compreso quello della pubblica amministrazione e della politica. Il tema è stato affrontato in un recente convegno organizzato a Verona dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confimi Industria con la presenza del presidente nazionale Michele Ghibellini e di Anna Supino che in giunta ha la delega della “convivenza generazionale”. “Ho a cuore questo tema perché l’ho vissuto in prima persona e se affrontato nei tempi e nei modi giusti sia da parte dei genitori che dei figli è un valore aggiunto per la vita dell’impresa – sono imprenditrice di seconda generazione e ho vissuto sia la convivenza generazionale che il passaggio quando ho perso 4 anni fa mio padre Luigi: lui era un imprenditore lungimirante, attento, umano e quando ha saputo di essere ammalato ha chiamato in azienda un facilitatore, un professionista che agevola i cambiamenti e aiuta l’imprenditore a gestire i processi nei modi giusti. E’ stata la nostra fortuna”. Apindustria Confimi Mantova sta portando avanti un progetto legato alla convivenza generazionale che è rappresentato dall’immagine di un ponte che, specchiandosi nel fiume, diventa il simbolo dell’infinito con due persone che lo percorrono insieme e sono una lo specchio dell’altra.



Read More: Convivenza generazionale: si vive insieme il presente per costruire il futuro

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Live News

Get more stuff like this
in your inbox

Subscribe to our mailing list and get interesting stuff and updates to your email inbox.

Thank you for subscribing.

Something went wrong.