Warning: The magic method Vc_Manager::__wakeup() must have public visibility in /home8/lombardiasalute/mantovafutura.com/wp-content/plugins/js_composer/include/classes/core/class-vc-manager.php on line 203
Il Comune di Mantova sarà stazione appaltante per le indagini nel Sin - Mantova Futura

Il Comune di Mantova sarà stazione appaltante per le indagini nel Sin


Il Comune di Mantova sarà stazione appaltante per le indagini nel Sin

MANTOVA – Ok dal Consiglio Provinciale allo schema di Convenzione per la delega al Comune di Mantova del ruolo di stazione appaltante per l’esecuzione di indagini ambientali presso l’area lacuale del SIN “Laghi di Mantova e polo chimico” (annualità finanziamento 2022). Il nuovo Accordo di Programma individua il Comune di Mantova e la Provincia quali Soggetti Attuatori di interventi afferenti aree lacuali ricadenti nel SIN “Laghi di Mantova e Polo Chimico”.

In particolare: il Comune di Mantova Soggetto Attuatore degli Interventi sulle aree lacuali ricadenti nel SIN nelle quali non è individuato il responsabile della contaminazione (es. aree del Lago di Mezzo, del Lago inferiore esclusa la darsena IES, parte della Vallazza, ecc.): redazione del progetto di fattibilità tecnico ed economica per il ripristino ambientale dell’area lacuale, in particolare per le aree più critiche per la presenza di contaminanti; eventuali attività preliminari alla progettazione definitiva (indagini integrative di caratterizzazione); progettazione definitiva degli interventi di ripristino ambientale, per un importo complessivo di 3 milioni di euro.

Alla Provincia di Mantova spetta il completamento dell’esecuzione di una campagna di speciazione del mercurio, approfondimento della caratterizzazione e conseguente eventuale progettazione preliminare degli interventi di dragaggio dei sedimenti e dei terreni contaminati nel tratto fluviale del Basso Mincio in prossimità della Conca di Valdaro”, per un importo complessivo di 58.520 euro. La Provincia di Mantova si occuperà anche della prosecuzione delle attività finanziata con Accordo Integrativo del 12/05/2016 “Esecuzione di una campagna di speciazione del mercurio, approfondimento della caratterizzazione e conseguente eventuale progettazione preliminare degli interventi di dragaggio dei sedimenti e dei terreni contaminati nel tratto fluviale del Basso Mincio in prossimità della Conca di Valdaro”, per un importo complessivo di 200.000 euro.



Read More: Il Comune di Mantova sarà stazione appaltante per le indagini nel Sin

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Live News

Get more stuff like this
in your inbox

Subscribe to our mailing list and get interesting stuff and updates to your email inbox.

Thank you for subscribing.

Something went wrong.