Warning: The magic method Vc_Manager::__wakeup() must have public visibility in /home8/lombardiasalute/mantovafutura.com/wp-content/plugins/js_composer/include/classes/core/class-vc-manager.php on line 203
Come si può misurare l'età biologica? - Mantova Futura

Come si può misurare l’età biologica?



Età anagrafica e età biologica, ormai si sa, vanno su due binari diversi. Ma come si può misurare l’età biologica? Online si trovano numerosi test, gratuiti e non, che tengono conto dei fattori più disparati: dalla genetica alla psicologia, da parametri clinici alle abilità cognitive. Andrea Ungar, presidente della Società Italiana di Gerontologia e Geriatria, invita a diffidare, perché spesso questi test semplificano una questione tutt’altro che banale: «Organi diversi possono invecchiare a un ritmo differente (pensiamo alla pelle più rugosa di chi ha fatto un lavoro all’aperto, che magari grazie all’esercizio fisico costante ha un cuore in perfetta forma, ndr). Così esistono test scientificamente validati per stimare quanto siano invecchiati i vasi sanguigni e altri che valutano la capacità cognitiva. Alcuni sono molto utili negli anziani. Fra questi, la misurazione della velocità di cammino o della capacità di alzarsi e sedersi, che predicono la sopravvivenza meglio della presenza o meno di malattie. I test generici online però di solito sono poco indicativi».

Test parziali. Questo perché non esiste un unico esame con validità scientifica che possa dirci con certezza l’età “vera” di tutto l’organismo, ma tanti test che aiutano a farcene un quadro. Lo ha sottolineato di recente Brian Kennedy dell’Università di Singapore, misurando 400 marcatori suddivisi in nove categorie per valutare l’età biologica di altrettanti organi e sistemi: dai reni al sistema immunitario, a cui ha associato una misurazione della forma fisica generale e l’analisi del viso. Secondo Kennedy, parti diverse del corpo hanno differenti età biologiche ed è difficile se non impossibile avere un test onnicomprensivo, anche se l’età cardiovascolare pare la più correlata a quella anagrafica.

I test più o meno parziali però sono parecchi. C’è per esempio iAge, sviluppato per misurare l’età biologica a partire da marcatori dell’infiammazione in circolo. Secondo l’autore, David Burman dell’Università di Stanford (Usa), il metodo indica con buona approssimazione l’età del sistema immunitario e quindi lo stato di salute generale. Pare accurato anche il test che misura la cosiddetta età fenotipica, predittiva della mortalità e di quanto stiamo rapidamente invecchiando, ideato dalla dottoressa Levine. La risposta è data da un algoritmo che tiene conto di nove parametri rilevabili con un’analisi del sangue: albumina, creatinina, glucosio, proteina C-reattiva, fosfatasi alcalina, volume cellulare medio, percentuale dei linfociti, conta dei globuli bianchi e ampiezza…



Read More: Come si può misurare l’età biologica?

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Live News

Get more stuff like this
in your inbox

Subscribe to our mailing list and get interesting stuff and updates to your email inbox.

Thank you for subscribing.

Something went wrong.